Al museo di Corato arrivano le attività didattiche “Terra venti nuvole”


Il Museo diventa Laboratorio: all’esposizione “Terra venti nuvole” arrivano le attività per i più piccoli che spaziano dalla lettura animata, il riciclo creativo, alla trasformazione dei prodotti agricoli.

25 gennaio  e 25 febbraio – Museo della Città e del Territorio – Corato.

Presso il Museo della Città e del Territorio di Corato arrivano le attività didattiche al fine di far apprezzare ai  più piccoli l’esposizione degli oggetti del passato,di versi di poeti pugliesi e di fotografie artistiche di Mimmo Messa, dallo scorso ottobre al Museo della Città e del Territorio.
“Terra venti nuvole.Oggetti,rime e immagini della tradizione contadina del territorio murgiano tra il XIX e il XX secolo”,deve il suo nome alla sintesi della più ampia descrizione che il giornalista Guide Piovene fece della Puglia nel suo Viaggio in Italia pubblicato da Bompiani nel 1957.La mostra si propone di approfondire la tradizione contadine e agropastorale del territorio murgiano all’interno della sezione demoetnontropologica de Museo.
Oggi questa tradizione è stata resa fruibile anche ai più piccoli attraverso le attività laboratoriali che spaziano dalla lettura animata,il riciclo creativo,alla trasformazione dei prodotti agricoli.
Il Museo diventa quindi Laboratorio:una struttura dinamica ed un punto di riferimento per l’elaborazione della cultura del passato,attraverso le attività espositive,divulgative e didattiche.
Le attività sono realizzate dalla società Sistema Museo gestore della struttura museale, con il patrocinio del Comune di Corato.




Le attività laboratoriali si terrano il 25 gennaio e il 25 febbraio,entrambi alle 17:30

25 gennaio ore 17:30
“Fischi e belati”
Laboratorio di realizzazione di un libro in tessuto ispirato al mondo agropastorale e ai personaggi delle favole di Esopo.
L’attività è per i bambini di età compresa tra i 3 e i 5 anni.
E’ gradita la presenza di un genitore.
Attività a pagamento.

25 febbraio ore 17:30
“il diario del pastore”
Il laboratorio per raccontare la cura del gregge,la transumanza,gli incontri con i lupi,la preparazione del formaggio,la gastronomia dei pastori,partendo dalla lettura della testimonianza avvincente di un pastore e dall’osservazione delle collezioni private legate al mondo contadino,agropastorale,artigianale,e domestico esposte nel Museo.
L’attività è per i bambini di età compresa tra 8 e 11 anni.
L’attività è a pagamento.

Seguiranno gli appuntamenti pomeridiani gratuiti per presentare ai piccoli fruitori del Museo le attività pensate per loro dagli studenti del Liceo Classico “A Oriani” di Corato durante il percorso A.S.L “Comunicarte”.

Le attività proposte sono replicabili su richiesta e con tariffe speciali per le scuole(Infanzia e Primarie) per l’anno scolastico 2017/2018 .

Per info:

Museo della Città e del Territorio di Corato

Via Trilussa n. 10 – 70033 Corato (BA)

Orari: martedì, giovedì, sabato ore 17.30-20.30

mercoledì e venerdì ore 9.30-12.30; domenica ore 10.00-12.00/17.30-20.30

Tel./Fax 080.8720732 – corato@sistemamuseo.it  

Di seguito alcune foto