Il culto Mariano nel Centro Storico di Castellaneta. Nuove scoperte

I Soci dell’ Associazione Culturale Amici delle Gravine di Castellaneta, impegnati da diversi anni nella ricerca e nella promozione di tutto quello che costituisce il patrimonio storico-artistico e naturale della Città di Castellaneta, hanno accolto l’accorato appello lanciato circa 20 anni fa dalla compianta Prof.ssa Domenica Terrusi, storica locale, che il un periodico indipendente chiamato “Terra delle Gravine”, anche se non si era in grado di valutarne il pregio effettivo, parlò della scoperta casuale di un dipinto su muro all’interno di un abitazione privata nel cuore del centro storico di Castellaneta.
Comunque, un segno e una testimonianza significativa del nostro passato, a cui chiedeva un approfondito studio per capirne sia l’aspetto storico che capirne la sua originaria funzione.
Con grande entusiasmo, i soci della locale Associazione hanno cercato di approfondire la conoscenza di questa opera d’arte finora rimasta anonima. Difatti dopo il primo sopralluogo su gentile concessione dei proprietari, grazie alla fattiva collaborazione di un team di esperti, sono cominciati gli studi sul dipinto.
Innanzitutto, esso è stato analizzato per stabilire la tecnica pittorica, ed è stata stabilita una datazione probabilmente risalente al ‘700 ma potrebbe darsi sia stata ridipinta su di un immagine precedente, magari seicentesca. Poi si è passati all’attenta osservazione dell’immagine che studiata attentamente ha dato ottimi risultati e cioè la scoperta di particolari inediti solo grazie ai quali si è riusciti a identificare e inquadrare nel contesto storico questo bellissimo dipinto della Madonna.
Il risultato degli studi fatti è stato così entusiasmante ed inedito che ha confermato nuovamente l’antico legame tra i Castellanetani e la devozione alla Madonna.

 

 

CONFERENZA STAMPA -DOMENICA 7 OTTOBRE 

Di quanto accertato è stata indetta una conferenza dal titolo: il Culto Mariano nel Centro Storico di Castellaneta, che si terrà Domenica 07 Ottobre alle ore 19.50 presso la Chiesa di San Domenico a Castellaneta. 

I relatori della saranno : 

Prof.ssa Maria Carla Cassone storica locale e fondatrice del gruppo Saas Enrico Mastrobuono

Dott.ssa Viviana Nardò Restauratrice

Archeologo Dott. Domenico Caragnano Direttore del museo del territorio di Palagianello esporranno l’ultimo lavoro portato a termine, con rivelazioni inedite.

Moderatore della serata Antonio Moretti. Ingresso libero.