Arriva a Taranto lo Smile Circus: beneficenza e spettacolo nel magico borgo.




Sabato 17 marzo, Taranto si colora di artisti di strada e musicisti uniti nella lotta alle PHTS e contro le patologie tumorali.
L’associazione Smile, in collaborazione con il Comune di Taranto e la Confcommercio Taranto, ha ideato una serata all’insegna del divertimento e del sostegno sociale.
Artisti di strada,street band, mascotte e mercatini dell’artigianato: saranno queste alcune delle attrattive che faranno da cornice ad una apoteosi artistica al sostegno dell’associazione Pten Italia.
Sono mamma di tre bambini meravigliosi, il più piccolo ha la sindrome di Bannayan Riley Ruvalcaba, una di quelle sindromi causate dalla mutazione del gene PTEN .” – Esordisce così Enza, mamma speranza, con la fede negli occhi e la paura nel cuore “La ricerca è speranza per mio figlio e per tutti quelli che, come lui, combattono contro un nemico imprevedibile.” Ed è per contribuire a questo canto di speranza che si è ideata questa serata che, “con un movimento del cappello”, trasformerà gli spettatori in benefattori.
Io credo nella scienza e credo nella potenza dell’arte, penso che come promotore culturale ho il dovere morale di regalare un sorriso che profumi di Speranza, una magia capace di colorare vite consumate dalla malattia*, dalla preoccupazione.” Si presenta così il presidente dell’Associazione Smile, Manuel Manfuso, che da 2 anni promuove eventi a vantaggio sociale.
Lo Smile Circus, il circo del sorriso, darà il benvenuto a grandi e piccini con una parata musicale di artisti alla quale seguiranno esibizioni variopinte in diversi punti del borgo. Tra tutte ricordiamo uno spettacolo di tessuti acrobatici, bolle giganti, action painting, magia trampolieri.
Ad animare Piazza della Vittoria saranno 500 ballerini che si esibiranno in una Street show supportata dal progetto “Free Family Project” diretti dal coreografo Vincenzo D’Alconzo. Uno show di 30 minuti che allieterà gli umori con street dance e hip-hop.
Insomma, si potrà andare alla ricerca della performance del cuore, grazie ad un percorso artistico ben strutturato ed organizzato.

Il presidente dell’associazione Smile :“Devo ringraziare in particolar modo l’assessore allo sviluppo economico, turismo e marketing territoriale Valentina Tilgher, che sin da subito ha sposato e supportato il mio progetto. Inoltre devo ringraziare la Confcommercio, sempre attenta alle iniziative di rilevanza sociale.
Ovviamente ringrazio i volontari dell’UNAC, grazie ai quali posso assicurare quell’ ordine pubblico necessario alla riuscita di un evento che alla base ha la volontà di donare un sorriso.
E più di tutti, devo ringraziare i miei artisti, proveniente da tutte le province della Puglia e l’associazione New Scooby-Doo (che si occupa di animazione nel territorio tarantino e non) che hanno dimostrato di essere un ricettacolo di emozioni e sensibilità.”* Nulla di più vero: sarà grazie al lavoro degli artisti che si potrà contribuire alla ricerca. Alla fine di ogni esibizione l’artista porgerà il proprio cappello per raccogliere le offerte da donare.
Insomma, il gesto più usuale per un artista, diventerà inusuale modo per omaggiare la ricerca, una sorta di canto alla vita, perché (come diceva Seneca) ovunque c’è un uomo c’è l’occasione per fare del bene.
E allora non mancate, venite a scoprire quanto bene può fare un semplice sorriso.”





A breve tutti i dettagli dei partecipanti e gli orari ben precisi di tutti gli spettacoli, nel frattempo se qualcuno volesse collaborare per questo evento può chiamare al numero 324.8679062 – Manuel Manfuso,

ulteriori informazioni sono sulle pagine facebook : “Smile <https://www.facebook.com/SmileCircusSmile/>* Circus“* e “*Associazione Smile – Organizzazione & Gestione Eventi”* — *Associazione Smile – Affiliata ENDAS* *Organizzazione & Gestione Eventi* *Presidente Manuel MANFUSO – 324.8679062* *Visita la nostra pagina facebook ASSOCIAZIONE SMILE <https://www.facebook.com/smileassociazione 

E-mail : associazionesmile2015@gmail.com  *

Pec : manuelmanfuso@pec.associazionesmile.it